Get Adobe Flash player

 

Freni a ceppi tipo NC a norme DIN 15435

     
 

Applicazioni:

Impianti di sollevamento come gru a ponte, gru a cavalletto, gru per acciaieria, scaricatori portuali, nastri trasportatori, etc.

     

   

 

 

 Caratteristiche tecniche      Freno NC con cilindro pneumatico
 

Materiali

Basamento e bracci in ghisa sferoidale. Leve in acciaio St52-3 tagliate al laser. Protezione superficiale con primer epossidico e colore finale grigio RAL 7031. Ceppi in lega leggera con guarnizioni prive di amianto, incollate. Ceppi mantenuti in posizione da 4 molle antiricaduta in acciaio armonico. Tirante e perni, abbondan­temente dimensionati, in acciaio C40 fosfatato al manganese o zincato, operanti in bronzine sinterizzate autolubrificanti.

Optional

DRAG. Dispositivo Recupero Automatico Giochi. Provvede in maniera autonoma a ristabilire la giusta distanza dei ceppi dalla superficie della puleggia, man mano che le guarnizioni su usurano.

Molla di frenatura esterna regolabile. Consigliabile nelle traslazioni senza controllo inverter.

Fine corsa “FRENO APERTO”   E’ fissato sulla sommità del servofreno o sul tubo porta-molla e può essere sia elettromeccanico che induttivo. E’ dotato di un contatto in apertura e di uno in chiusura per segnalare che il freno è interamente aperto.

Fine corsa “GUARNIZIONI USURATE” E’ fissato sul braccio del freno e può essere sia elettromeccanico che induttivo. E’ dotato di un contatto in apertura e di uno in chiusura per segnalare che le guarnizioni sono usurate e necessitano di sostituzione.

Leva di sblocco manuale   Permette la rimozione della puleggia o la sostituzione dei ceppi senza   dover variare la tensione della molla. Grazie ad una leva di opportuna lunghezza ed ad una sagoma di forma ellittica, il freno può essere facilmente aperto con minimo sforzo fisico e lasciato in questa posizione.

Ceppi a larghezza maggiorata  Presentano la fascia frenante del 50% più larga che nella versione standard. Vengono principalmente usati sulle traslazioni di gru, ove è richiesta una grande capacità di dissipazione termica.

Servofreno con valvola di discesa   Il tempo di discesa e/o di salita del pistone può essere variato per mezzo di apposita valvola, regolabile dall’esterno.

Servofreni in esecuzione HR La versione HR “Heat Resistant” è utilizzata in ambienti molto caldi, come ad esempio gru di colata, dove la temperatura può raggiungere 100° per qualche minuto.